Attenti alle truffe!

Recentemente un mio caro amico e collega e’ stato truffato. Ha (anzi, aveva) trovato lavoro in questa clinica a 5-6 ore di macchina da dove vive ora. L’annuncio l’aveva letto su vetclick.com. Sembrava il lavoro ideale: cercavano un first opinion practicioner con un interesse speciale per la cardiologia. Proprio la sua descrizione. Oltre a questo, il bonus che non avrebbe dovuto fare reperibilita’ e lavorare solo 1 sabato mattina ogni 3.

Non gli sembrava vero, tutto contento accetta e aspetta il contratto. Dopo due mesi che il contratto non si vede, decide di portarsi avanti e di dare le dimissioni al vecchio posto di lavoro. Tuttavia, quando dopo 3 giorni il contratto nella cassetta arriva e lo legge, ci rimane di sasso (credo letteralmente).

Il contratto non era nulla come pattuito, ma, tra l’altro, ai limiti -secondo me- della legalità!

45 ore a settimana, ma se la clinica ha bisogno 48 o anche illimitate, il contratto può cambiare da un giorno all’altro, il ruolo può cambiare a seconda dei bisogni della clinica (leggi che se la clinica ha bisogno di una donna delle pulizie, voi sarete i prescelti), gli interessi e cosa si fa al di fuori della clinica devono essere riportati e concordati dal clinical director, e molto altro.

Per sua fortuna, il mio amico e’ riuscito ad avere il suo vecchio lavoro, e ne e’ uscito un po’ (tanto) scottato.

Ma a voi potrebbe non andare cosi’ bene.

Cosa ci insegna questa storia:

  • fidarsi e’ bene, non fidarsi e’ certo meglio
  • prima di dare le dimissioni, aspettate il contratto
  • leggete il contratto nei dettagli e se non e’ chiaro rivolgetevi ai job centers o al citizen advice bureau.
  • attenzione anche quando usate siti affidabili come vetclick per cercare lavoro

La vita mi ha insegnato che se una cosa che si desidera fortissimamente e’ facile da ottenere e troppo bella per essere vera, molto probabilmente e’ un’inculata pazzesca.

Leave a Reply