Home Sweet Home! Come trovare casa

Alla fine ce l’ho fatta! Anche io ho una casa!
Non avevo scritto nulla per scaramanzia perchè non sapevo ancora se la cosa avesse avuto un esito “fausto”.

Allora, come cercare dimora in UK (e se adattate le regole da qualsiasi altra parte)?
Io ho usato il sito www.spareroom.co.uk, ma un altro molto in voga è gumtree. Su entrambi trovate delle “Safety tips”, per comodità, queste sono del sito gumtree e queste per spareroom .
Sostanzialmente MAI INVIARE I SOLDI TRAMITE WESTERN UNION!

Io però vi do altri consigli. Ovviamente il top sarebbe andare a visitare di persona l’appartamento così da poter conoscere il proprietario e/o i coinquilini e valutare la stanza. Tuttavia, per esempio, per me non è stato possibile.

I consigli che sto per dare sono riovolti specialmente alle donne.

  • dovendo andare “a scatola chiusa” vi consiglio di fare una ricerca per “camere in affitto per ragazze” e da “condividere con sole ragazze”. Una volta che invece potrete andare a vedere l’appartamento di persona potrete anche evitare questo parametro se volete.
  • diffidate da appartamenti che costano poco con IL landlord (uomo) che vive nella casa, cerca solo ragazze e magari ne ha già una…è molto probabile che si stia creando un harem.
  • molti vi chiederanno di incontrarvi, non essendo per voi possibile, proponetegli una videochat tramite skype. Credo sia un ottimo compromesso. Non avete Skype? Createvi un account, qui skype, whatsapp, email, smartphone e la tecnologia in generale sono praticamente quotidianità. A momenti hanno l’iPhone anche i senzatetto!
  • se non fosse possibile Skype fatevi mandare delle foto della stanza e della casa, loro molto probabilmente vi chiederanno di avere delle vostre foto (foto della quotidianità, giusto per capire come siete).
  • controllate la zona. Su spareroom trovate anche la “recensione” della zona, ma potete anche usare wikipedia.

Last, but not least vi consiglio di leggere quest’articolo.
Dimenticatevi le case Italiane, se siete maniaci della pulizia andate da un analista prima di partire…qui la mentalità è molto più “easy”! La pulizia non rientra tra le loro priorità…quindi siate preparati!

Ovviamente questo vale se condividete l’appartamento, a Londra (zona 2) l’affitto più basso è intorno alle £500-£600 al mese (pm), ma fate attenzione perchè loro usano mettere i prezzi “a settimana” (pw). Quindi se trovate la dicitura £200 pw, pagherete £800 al mese!!!!

Detto questo, good luck nella vostra ricerca….ne avrete bisogno! 😉

PS. Il termine “en-suite” significa che avete il bagno in camera.

Leave a Reply