La rivincita del cervello

Quando ho saputo del gossip dell’anno, ossia che George Clooney si era fidanzato e sta per convolare a nozze non ci ho dato troppo peso. Certocerto caro George. Come no che ti sposi.

Poi ho ascoltato uno stralcio de “La bomba”, dove Luciana Littizzetto commentava la nuova fidanzata e mi sono incuriosita.

Ora, tale Amal Alamuddin e’ una gran bella ragazza, per carita’. Sicuramente pero’ e’ meno appariscente del mondo glitterato di Hollywood, una ragazza che fisicamente potrebbe essere la tua vicina di casa.
Ma due cose mi hanno colpito: l’eta’ e il curriculum.

Ha SOLO sei anni in più di me e ha già una carriera di tutto rispetto. Quando ho visto che ha rappresentato Yulia Tymoshenko e Julian Assange mi si sono dilatate le pupille in segno di ammirazione.

Per me la sua carriera la fa brillare di luce propria.
Ti prego non mi deludere Amal, non finire su una copertina di playboy seminuda.
Ti prego, dammi ancora una ragione per sperare che l’aspetto fisico non conta quando si e’ superata l’adolescenza.

Magari anche George, allora, ha un cervello se sceglie una ragazza così’….

Pero’ si sa che la battaglia cervello vs ormone nell’uomo al centro scommesse e’ data 99:1 per il cervello…..

Leave a Reply