Chi sono gli orribili individui

   Ipazia: 

da Ipazia d’Alessandria, prima donna scienziato.

  • Data di nascita presunta: Maggio 2011.
  • Soprannome: “Scopino” in quanto da piccola sembrava proprio lo scopino del water!
  • Storia: abbandonata dalla madre in quanto affetta da rinite, me ne sono presa cura io. Fin da subito ha fatto amicizia con il Lucy (vedi oltre). Molto affettuosa, adora succhiare le dita.
  • Segni particolari: coda dal pelo vaporoso e arricciata come quella di un carlino. A darle un aspetto ancora più buffo il fatto di essere tozza (i suoi omeri e femori sono davvero corti).
  • La sua passione è ciucciare la biancheria intima e mangiare. Non sopporta che gli altri gatti non coprino i loro “prodotti” e ama i bagni di sabbia (manco fosse un cincillà!)

 Lucrezia (RIP):

da Lucrezia Borgia.

  • Età stimata: intorno ai 10 anni.
  • Soprannome: “Vecchia carampana” o “Malmostosiny”
  • Storia: scampata ad un’eutanasia (i suoi proprietari non volevano operarle il suo megatumore ulcerato, a 3 anni di distanza sta meglio di me). Come tutti gli individui anziani perde le staffe facilmente e non ama la compagnia felina.
  • Segni particolari: movimento perpetuo a scatti della coda in segno di stizza.
  • La sua passione è il cibo umido e il dormire sul mio cuscino in contatto con la mia testa.

 Lucifero:

da Lucifero, il gatto di Cenerentola

  • Data di nascita stimata: Maggio 2010.
  • Soprannome: “IL LUCY” o “Ingegnere” in quanto supervisiona qualsiasi lavoro si faccia in casa.
  • Storia: il figo e cocco di casa,  ma anche il più intelligente ed irrequieto. Lo sto addestrando ad obbedire al comando “seduto”. Un gran chiacchierone con accento milanese 😉 infatti viene da Gaggiano. Portato in una clinica che frequentavo, è stato amore a prima vista.
  • Segni particolari: l’ultima vertebra della coda è piegata. Russa quando dorme profondamente. Segnala la presenza di mosche in casa facendo un verso simile a quello dei pipistrelli.
  • La sua passione è sporcare le cassette appena pulite, starti appiccicato e sbaciucchiarti. Il suo gioco preferito è la pallina di stagnola, che meticolosamente ti riporta perchè vuole che gliela rilanci di nuovo. Come un cane.

 Dita: 

da Dita Von Teese.  

  • Data di nascita presunta: giugno 2009. Sorella di Clarissa (vedi oltre).
  • Soprannome: nessuno.
  • Storia: Dita è uno dei gatti più belli, ma allo stesso tempo più sociopatici (eufemismo per dire STRONZA) che abbia mai incontrato. Non sono MAI riuscita ad accarezzarla in 3 anni che condividiamo lo stesso tetto. Da quando sua sorella è andata a vivere fuori cerca di stare con la Lu, ma quest’ultima non è molto contenta.
  • Segni particolari: nessuno.
  • La sua passione è dormire sul mio letto e qualsiasi oggetto nastriforme.

Clarissa: 

dal nome dell’agente Clarisse Starling (Il silenzio degli innocenti).

  • Data di nascita presunta: giugno 2009. Sorella di Dita (vedi sopra).
  • Soprannome: “Clarisso”, non chiedetemi perchè.
  • Storia: al contrario di sua sorella è un po’ più socievole, specialmente da quando è letteralmente scappata di casa. Al momento vive in giardino e sembra molto più felice di questa vita all’aria aperta.
  • Segni particolari: perde una quantità di pelo inimmaginabile.
  • La sua passione è “la caccia grossa” come dico io. Ossia cacciare qualsiasi cosa svolazzi: uccellini, farfalline, ecc. Prendere il sole (alla faccia del carcinoma squamoso) e farsi nuovi amici/nemici. Nonchè aspettarmi la sera per la sua razione di cibo umido che reclama con insistenza.

Rita:

da Rita Levi Montalcini

  • Data di nascita presunta: Ad un certo punto del 2007
  • Soprannome: The Portoguese (vedi poi).
  • Storia: portata in clinica dall’RSPCA in quanto vagante, mezza pelata e che non riusciva nemmeno a tenere su la testa, le e’ stato trovato un microchip che dimostrava la sua provenienza dal Portogallo. Grazie a questo e’ stata “graziata” e rimessa in sesto. Con me da Natale 2012.
  • Segni particolari: paffutella. Sembra una palla da bowling con attaccati 4 bastoncini. La mia vergogna. In più ha un lipoma sulla pancia, l’ultima vertebra caudale storta (come il Lucy).
  • La sua passione La stufa a legna. La contempla come una piromane e adora cuocersi sdraiandosi esattamente davanti.

Edgar:

da Edgar Allan Poe

  • Data di nascita presunta: 20/09/2013
  • Soprannome: Spazzolino.
  • Storia: portato in clinica da una cliente che l’ha trovato in una scatola in giardino. Aveva tre settimane (nella foto il primo giorno che l’ho visto). Portato a casa in quanto non defecava normalmente.
  • Segni particolari: pectus excavatum.
  • La sua passione radunare palline tutte nello stesso punto. E mangiare il cibo degli adulti anziché il suo.