Pronti, partenza…via!

Ecco, domani è il grande giorno. Il giorno della partenza.
Probabilmente sono le valigie che ho già in giro ma gli orribili individui l’hanno capito perfettamente che c’è un cambiamento di routine nell’aria
Da cosa l’ho capito?

  1. Il Lucy arrabbiatissimo ha già picchiato tutte le sue sorelle.
  2. Sempre il Lucy è due giorni che corre avanti e indietro per tutta la casa come un cretino, da sembrare posseduto e/o drogato. (Possibilmente ad orari in cui l’umana società è solita essere in piena fase REM)
  3. Il Lucy, la Lu e lo Scopino sono affettuosi. Come se questo fosse il mio ultimo viaggio! (Maledetti menagrami! Tiè!)

Ma la cosa più disturbante è che mentre stai preparando il tuo minuscolo bagaglio a mano, cercando di incastrare tutti i tuoi averi come se giocassi a tetris (gioco in cui sono negata, oltretutto) i sopracitati felini corrono, si chiudono nella valigia, entrano nell’armadio e ciucciano la tua biancheria pulita, distraendomi, così che sicuramente dimenticherò qualcosa!

Per fortuna a Londra si trova di tutto…

Leave a Reply